domenica 18 settembre 2011

35 CAMPAZ MUDNEIS



Questa mattina eravamo di scena a S.Donnino per il 35° CAMPAZ MUDNEIS, una delle manifestazioni meglio organizzate del panorama podistico modenese. Ma quanta gente c'era????
Ad occhio 3000 persone, ma attendiamo i dati ufficiali.
I Pico come sempre presenti!!!! Ben 39 i piu' impegnati nella mezza maratona competitiva e no, classificandoci al 22° posto mettendo in bacheca ben 6 stinchi di maiale che saranno utili al prossimo pranzo.
Finalmente questa mattina al nastro di partenza le nostre freccie migliori che rientravano da lunghi infortuni: Roberto Bianchi che finalmente è tornato tra di noi dopo quasi un anno, e si è comportato alla grande, classificandosi 22° con il tempo di 1h 25min. Altro rientro illustre il Claudione che con la sua chioma sciolta, è partito nelle retrovie e ha risalito tutto il gruppo rassicurando tutti delle sue condizioni.
Ma veniamo alla corsa.
La mezza maratona qui a S. Donnino per vari motivi non l'avevo mai fatta, ma mi avevano raccontato che tra le 6 dell'Half Marathon di Modena era la piu' bella come percorso. Ma purtroppo, l'organizzazione scottata dai problemi avuti l'anno scorso per l'acquazzone che era sceso la notte precedente la corsa, e le previsioni del tempo che oggi davano pioggia, ha rivoluzionato il percorso, facendoci fare un circuito di 10,7km da ripetersi 2 volte. Si partiva da S.Donnino con lo stesso percorso del Campaz by night, al 3Km si prendeva la ciclabile che dava sulle casse d'espansione del Panaro, si scendeva dall'argine in direzione S.Damaso e si ritornava alla partenza. Bel giro ma sicuramente quello classico era meglio.
Personalmente ero partito per battere il mio record in mezza, visto il buon momento di forma che sto attraversando, ma nonostante sia partito avanti tra i competitivi, per i primi 5 km si è viaggiato a passo ridotto a causa della gran gente che c'era sul percorso. Al 7 Km raggiungo la Stefania B. partita come un razzo e decidiamo di farci la corsa insieme, chiudiamo il primo giro in 55 min 30 sec. Buono, ma addio record...
Il caldo comincia a farsi sentire e capisco che la Stefania comincia ad andare in difficoltà, rallentiamo il passo, e ci fermiamo in tutti i 3 ristori che sono sul percorso per bagnarci e dissentarci. Al 18 km non ne aveva piu' ma gli dico di non mollare e piano piano arriviamo al traguardo tagliandolo in 2 ore giuste giuste... Buon allenamento in vista di Carpi.
A proposito di Carpi, la Paola la scorsa settimana ci ha iscritti ufficialmente, quindi sul sito della Maratona d'Italia si possono vedere i numeri di pettorale che ci hanno assegnato.
A fine corsa la DiBi mi ha detto che le Pink Pico ci stanno preparando una coreografia a sorpresa per Carpi....
Vedremo...
Da segnalare inoltre che Regan ha prenotato le canne da pesca dal Gobbo di Novi, quindi prossimante non lo vedremo piu' al via.... Stefano... Ripensaci!!!!
Prossimo appuntamento domenica prossima ai Torrazzi per la 4 tappa dell'Half Maraton.
Ciaoooo

Andrea

9 commenti:

  1. NOTIZIONE!!!
    Pink Pico,siente pronte a lasciare il segno per la 24° edizione della Maratona D'Italia??!!!
    Allora la mia idea.....(Cristian ci ha messo lo zampino)...era di prendere delle magliette da Tezenis tutte uguali Bianche o Rosa.
    Eventualmente smanicate....e poi stampare sul davanti e dietro una frase d'effetto!!(con foto d'effetto!!)
    IO ho in mente qualcosa, ma rimando la confidenza in separata sede!
    Cosa ne pensate?
    Aspetto commenti/proposte.
    Besos
    DiBi

    RispondiElimina
  2. ascoltate la nostra amicona DIBI che ne pensa una più del diavolo;vi voglio belle cariche per quell'occasione!!!dev'essere una maratona con i fiocchi dall'inizio alla fine!!!delle atlete così carine possono permettersi anche di strafare sbizzarrendosi con dei travestimenti più bizzarri,giusto per fare la differenza in mezzo alle altre!!!fateci sognare almeno per un giorno pinkpicos!!!

    RispondiElimina
  3. Oltre a fare i complimenti a tutti, per l'ottima prestazione del Campaz, volevo farli anche a Stefania (Gala),e Katia. Sabato pomeriggio a Villafranca di Medolla, sono salite sul podio, classificandosi rispettivamente 3° e 5°, ricevendo in premio una bella targa. Anche qui ci siamo comportati abbastanza bene, anche se gli anni scorsi eravamo molti di più. L'organizzazione è buona, e soprattutto, danno premi abbondanti, sia ai gruppi che ai singoli. Ma Cristian, sabato e domenica dov'eri? Siamo preoccupati.

    RispondiElimina
  4. ciao sono Massimo Campagnoli ho 1 pettorale x venezia il 23 ottobre x chi è interessato contattatemi maxifil@libero.it

    RispondiElimina
  5. scusate maxifil@alice.it

    RispondiElimina
  6. Ben tornato Roberto "POPPI" sono veramente felice del tuo rientro.Gia' Sabato, a Villafranca, avevi sfiorato il podio e Domenica al Campaz grande prestazione in bocca al lupo per le prossime prestazioni e speriamo che gli infortuni siano solo un ricordo

    RispondiElimina
  7. sabato paolo non c'ero perchè ho fatto contento mio figlio portandolo a gardaland,quindi la giornata l'ho riempita così;ed è proprio a causa di gardaland che ho compromesso la mia corsa d'allenamento per carpi,causandomi una grossa indigestione per essere stato male sull'ultima giostra!!!sai gli ormai quarant'enni come me non possono più fare certi sgarri,ma concentrarsi sulla corsa e tutti i suoi contorni.vorrà dire che se sono libero rimedierò il prossimo fine settimana!!grazie per esserti preoccupato di me caro!

    RispondiElimina
  8. volevo fare anche io un grosso in bocca al pupo a Roberto Bianchi per il suo ritorno alle corse forza POPPI il peggio è passato ciao da GALA

    RispondiElimina
  9. Domenica nel calendario Veneto segnalo una gara di pesca a Sanguinetto.......evvai gogo Pico fisher!!!!!!!!!!

    RispondiElimina