domenica 19 marzo 2017

UN INTENSO WEEKEND

E' stato un intenso weekend quello che ci sé appena concluso....
Ma partiamo con sabato  dove come Pico Runners abbiamo preparato la 28° Quatar pas par Cavess.
Dopo un lavoro oscuro durato mesi portato avanti da Alfredo e Maurizio, coadiuvato  ieri dai tanti volontari che sono intervenuti nella preparazione pre-corsa, durante e dopo corsa, abbiamo portato a termine l'ennesima corsa senza sbavature.
Aiutati anche da una bella giornata fresca, in ben 945 iscritti hanno preso il via dal cortile delle scuole elementari di Cavezzo sede logistica della corsa.
Come al solito abbiamo presentato uno dei migliori ristori che esistono sulla faccia della terra con gnocco, torte fatte dalle resdore di Cavezzo, salame, mortadella, arance, banane, mele, te, acqua, coca, cedrata e ginger!!!
E naturalmente la cosa è stata molto gradita tanto che non ci sono rimaste neanche le briciole!!
Tanti bimbi al via nelle corse giovanili grazie alla collaborazione del Cavezzo Calcio e delle scuole del paese.
La corsa non era a carattere competitivo ma nell'albo d'oro si sono iscritti:
Donne:
1) Annarosa Mongera
2) Cristina Gasperi
3) Silvia Torricelli
4) Linda Malavasi

Uomini:
1) Andrea Orlandi
2) Alessandro Tartari
3) Fabrizio Benedetti
4) Fabio Neri

Tra le societa' vittoria del Camera Caffe che oltre a fare un apprezzatissimo ristoro parallelo al nostro con Prosecco e Salame a volonta'  hanno battuto la corazzata Cittanova..... Roba da segnare sui libri di storia.
Comunque un grazie a tutti  i podisti e camminatori che sono intervenuti, dando appuntamento al prossimo anno.

Questa mattina invece c'era un ricco programma di corse.
Si poteva scegliere Ferrara dove era di scena la mezza e la maratona ( se c'è qualcuno che ci dice come è andata...), altrimenti c'era a Nonantola il giro d'la Partecipanza, mentre a Reggio era prevista la mezza maratona al Campovolo.
Naturalmente abbiamo scelto quest'ultima.
Macchinata stracompetitiva con il sottoscritto, Nicola un po' raffeddato e Carmine che dopo aver avuto finalmente l'idoneita' medico sportiva è alla sua prima gara competitiva da settembre scorso.
Bellissima location presso il centro ciclistico Cimurri presso il Campovolo di Reggio, dove incontriamo gli altri Pico presenti. Gli agguerritissimi Matteo e Dan che puntano ad andare a premio,
lo "specialista" delle mezze maratone Regan  accompagnato da consorte, Rossano e Mauro V. oggi ingaggiati da Carmine oggi nel ruolo di  lepre.
Bella giornata di sole, temperatura ideale per correre 14° e bel colpo d'occhio di partecipanti, 1400 in totale di cui quasi 300 competitivi.
Dopo la preparazione in altura delle ultime settimane ad Albinea e a Solignano punto al tempone, mi sento bene fisicamente, gara preparata perfettamente  ieri con 3 fette di salame gentile offerti dal Camera Caffe'...
Alle 9 il via. Il primo Km si svolge nella pista del centro che misura 1200 mt. e vedere il serpentone di podisti è uno spettacolo. Si esce e si punta verso il Campovolo.
Carmine naturalmente alla prima curva a sinistra è andato carico come una molla e rimango con Regan per  i primi 2  km. Impostiamo i 5min/km di passo, ma mi giro e Stefano non c'è piu'.....
Mi aggancio ad un gruppo con cui percorro i primi 10 km con questo passo, attraversando Gavassa, Calvetro, Masone..... Certo non è la mezza di Verona o di Bologna dove il percorso è tutto in centro storico, tra munumenti, gente che ti incita,  band che suonano ad ogni angolo...
Qui il percorso è tutto in campagna, senza una macchina, senza una persona che ti incita. Gli unici monumenti o cose interessanti che si vedono sono le tante aziende agricole e stalle che ci riservano profondi respiri di aria "sana" di campagna....
 Comunque il percorso è velocissimo, forse troppo per la mia preparazione tanto che al 12° km perdo contatto con il trenino  (stavamo viaggiando con un tempo finale di 1h45m....)  ed inesorabilmente rallento. Gli ultimi 3 km con il rientro al campo volo non finivano mai e finalmente concludo la mia gara in 1H53m30s.....stoff mort!!!!
All'arrivo trovo un Matteo raggiante per il suo 10 posto assoluto in 1h20m20s , Dan anche lui ha corso molto forte chiudento in 1h23m, Nik che nonostante il mal di testa ha chiuso in 1H31m., mentre Regan chiude la sua fatica in 2h02m. Competitiva anche la Silvia che finisce in 2h06m.
Ma il mattatore di oggi è senza dubbio Carmine.
L'abbiamo lasciato le settimane scorse dove aveva inaugurato la stagione delle grigliate, base della sua preparazione.... Sia ad Albinea che a Solignano era stato un fulmine, nonostante tutti quei saliscendi.
Stamattina si è presentato che sembrava la "Befana che vien di notte"..... Aveva lasciato le scarpe da corsa al lavoro e si è presentato con le vecchie scarpe con cui aveva fatto piu' di 2000 km, tutte rotte (aerodinamiche come ha detto lui....) e senza battistrada.
Ma il Principe aveva voglia di stupirci... Come detto prima ha ingaggiato 2 lepri (Rossano che è stato seminato dopo 3 km.... e Mauro) ed è partito a testa bassa. Piu' macinava km per piu' andava forte (e dire stamattina non si era dopato con  il bombolone al cioccolato....)  e ha tagliato il traguardo con il suo record in mezza chiudendo in 1H37m 32 s. battendo il suo precedente record che durava dal 2011 ai tempi delle battaglie con la "mitica" Sig.ra Silvana.....
Ha gia' fatto proclami per domenica prossima dove sara' al via alla 30 Km di Novellara dove dovrà difendere con i "denti" il salame che aveva vinto l'anno scorso.
Ma veniamo alla corsa. Ottima organizzazione da parte dell'Atletica Reggio dove oltre alla stupenda location di partenza/arrivo ha fatto trovare ristori forniti, strade presidiate e un percorso velocissimo.
Voto 8 
Prossimi appuntamenti: ci aspetta un altro fine settimana di fuoco....
Si comincia con sabato dove a S.Prospero ci sara'  11° gir dal Ville, prima gara del circuito delle gare del Gran Prix di Modena, mentre domenica ci saranno la corsa della CNH a Modena o come dicevo prima la 30 km di Novellara... Chi riuscira' a fare il bis S.Prospero-Novellara???
Ciao a tutti!!!


Andrea Magnani

mercoledì 15 marzo 2017

28° QUATAR PAS PAR CAVES

Ricordiamo a tutti che sabato 19 marzo ci sarà la 28° Quatar pas par Caves, seconda gara dell'anno organizzata dai Pico Runners.
Per i tanti volontari che hanno gia' dato la loro disponibilita' il ritrovo è alle ore 14-14,30 presso le scuole di Cavezzo.
Per chi vorra' correrla ricordo che la partenza è per le 15,30 con percorsi da 4 e 9 km.
Non mancate!!!

Pico Runners Mirandola

domenica 5 marzo 2017

MIMOSA CROSS 2017

Comincia marzo che sara' un mese molto impegnativo pieno di corse domenicali una piu' bella dell'altra. Questa mattina siamo ad Albinea per la tradizionale Mimosa Cross, una delle corse  piu' belle e dure del panorama podistico Reggiano.
Partenza di buon ora da S. Antonio con Carmine e  Matteo D. arriviamo in anticipo ad Albinea dove parcheggiamo la macchina a 20 mt dalla partenza e soprattutto a 2 metri dalla palestra dove alla fine ci si potra' lavare e cambiare al caldo a fine gara.
Nel pre corsa troviamo il resto dei Pico Runners, con la Stefy ed Eugenio e Manuel  reduci dalla gita a S.Giminiano ,  Fausto e Alberto in rappresentanza dei Migliarina Boys, mentre  una buona rappresentanza dei Concordia Boys  capitanati oggi dallo "specialista" della Mimosa Cross Regan con la sua bandana da battaglia in testa. Presente tra i competitivi anche Robby Bianchi al rientro alle gare.
Alla fine risultano a referto 15 Pico e ci siamo classificati al 31° posto primi tra gli esclusi dai premi alle societa'...:
Meditate  Consiglio dei Pico, meditate, quando organizziamo una gara e vogliamo premiare tutti.....
Al via piu' di 2000 partecipanti!
La giornata era cominciata con una leggera pioggia, mentre proprio 10 min prima del via spunta il sole, quindi opto per gli occhiali da cattivo  e tenuta leggera.
Alle 9,15 il via.
Tattica di oggi: negli anni scorsi venivo ingaggiato dall'organizzazione per fare il pacer come  "Chiudi corsa" , ma in passato ho sempre fallito (per poco....)  classificando sempre con 2 o 3 dietro me, quindi per quest'anno niente ingaggio!!!. E considerando che oramai i miei tempi  su questa corsa si sono stabilizzati tra le 2h20m e le 2h 25m decido per il pettorale non competitivo per una corsa tranquilla cercando di seguire il Maestro Regan, carpendo i segreti su come affrontare questa corsa....
Quindi partiamo e formiano un trenino dei lenti formato dalla Stefy, Regan, il sottoscritto, Fausto e Alberto S. e  caso strano da Carmine, che questa mattina alla prima curva a sinistra non è scattato.
Ma dopo essersi fatto fotografare da tutti (Italo, Teida, Nerino, Morselli) e immortalato da Telereggio al  2 km alla seconda curva il Principe si è ricordato che oggi si apriva la stagione della grigliata, quindi doveva tornare a casa al piu' presto  a mettere su la carbonella ci saluta tutti con:  "Ragas, state andando trop piano, adesso a vagh a ciaper Rossano...."  che era davanti.
Per chi non ha mai fatto questa corsa, i primi 5 km sono in leggera discesa quindi riusciamo a mantenere una discreta velocita' tra tante chiacchiere.
Al 6 km il giro di boa, si comincia a salire, prima gradualmente fino al 10,80 km, poi cominciano le danze. Si imbrocca il sentiero della Cà del Vento il paradiso dei bikers fuori strada, una salita lunga e interminabile, di 4 km in cui si sale di 250 m di altezza, senza nessun momento dove puoi prendere fiato. E qui prima se ne vanno Fausto e Alberto, poi la Stefy  specialista dei trail fuori strada.
Rimango con Regan e ci incitiamo a turno, ma la zavorra della mia panza fa si che ad un certo punto cominci a fare la corsa ad elastico, cioè corsa alternata a passo veloce, perché proprio non vado più.
Anche Stefano mi stacca, ma mi rimane li avanti 100 m guadagnando  un minuto.
Finalmente si scollina e ci infiliamo nel bosco che ti porta a "Cavazzone".
Rapido rifornimento e giu in picchiata in discesa verso Albinea.
Al 18° km riaggancio Regan e affrontiamo insieme l'ultima parte della gara.
A 500 mt dalla fine il mitico Cavatappi, i 3 tornanti piu' temuti da tutti i podisti in gara, naturalmente affrontati di passo.  e tagliamo il traguardo dei 22,80 km  puntuali come un treno Svizzero in 2h20m 40s. stanchi morti, ma soddisfatti della nostra corsa. Grazie Maestro!!!!
Da registrare Matteo che classificandosi al 14° posto assoluto ha messo nel medagliere una mortadella.
Gara come sempre bellissima, aiutata da una stupenda giornata di sole. Incroci strapresidiati, con ristori riforniti a dovere bottiglia di lambrusco come premio partita. Voto 9
Naturalmente da segnare il prossimo anno sul calendario sperando che non vada in concomitanza con Solignano, prossimo appuntamento di domenica prossima, mentre sabato ci sara' la corsa a Cibeno.
Buone corse a tutti.

Andrea

domenica 12 febbraio 2017

HALF MARATON GIULIETTA & ROMEO - STIMOLA LA DIURESI!!!

Questa mattina corsa mai fatta!!! La mezza maratona Giulietta e Romeo di Verona.
Ne avevo sentito parlare un gran bene negli anni scorsi, ma quando decidavamo di partecipare l'alto costo d'iscrizione (gli ultimi giorni sono 38€!!)  avevamo sempre deciso di non andarci.
Quest'anno iscritti per tempo  ci siamo (a settembre a 24€  e non sono pochi lo stesso) .
Macchinata di "feroci"!!! Il sottoscritto, Fabrizio, Nicola, Manuel e il rientrante Marco.
Arriviamo al palasport di Verona, sede logistica della corsa alle 8 e qui Manuel si trova la sorpresa che il suo pettorale è gia' stato ritirato....Dopo  quasi un ora di rimbalzi tra la segreteria e la distribuzione dei pettorali  finalmente il nostro Huligano del Liverpool visivamente incazzato ottiene il suo agognato pettorale.
Ci cambiamo sugli spalti del caldo palasport e alle 9,20 usciamo a consegnare le sacche.
E' una bella giornata, sole pallido, temperatura intorno ai 10° , ma subito l'uscita del palasport ci causa a tutti noi la tappa ai bagni chimici per il tradizionale pisc-stop pregara.... Ma quanta ne ho fatta!!!
Rapido riscaldamento intorno allo stadio Bentegodi dove si partira' e alle 9.40 dentro alle griglie.
Sono assieme a Marco nella griglia rosa, li a due passi ai pacer dei 1h 50m nostro obiettivo di giornata, ma se la gamba gira, abbiamo i pacer 1h45m li a 5 mt.
Sguardo di intesa per cosa dobbiamo fare ma il tempo non passa....
La partenza è alle 10, ma vuoi la temperatura gradevole ma fresca, impazienza di partire, la marea di gente che c'è alla partenza (5400 arrivati + un migliaio impegnati nella staffetta DUO), qualcosa ha stimolato la diuresi.... Altro che acqua Rocchetta plin plin o il passerotto di Delpiero dell'acqua Uliveto....
Alle 10 in punto lo sparo. Partiti a razzo, alla prima curva  a sinistra sia io che Marco mettiamo fuori la freccia a sinistra, imbuchiamo il parco davanti allo stadio, e altro pisc-stop. Stavolta però non abbiamo battuto i meccanici della Ferrari.... Ben un minuto e mezzo di plin plin!!!! Ma cos'è l'aria buona di queste parti??
Beh amici, i nostri piani di battaglia sono andati a ramengo. In quel minuto e mezzo non solo abbiamo annaffiato il cespuglio che per 2 mesi non avra' piu' bisogno di acqua, i pacer sono scappati, e una marea di gente e' passata!!!
Comunque partiamo di buona lena, impostiamo la velocita' di marcia prevista dei 5m-5m10s al km e cominciano a risalire pian piano il gruppo.
Il giro è stupendo.  Praticamente tutto in citta' toccando i punti piu' belli di Verona, tra una marea di gente a bordo strada che ti applaude, bande che suonano dandoti la carica giusta.
Il percorso e' tuttaltro che veloce, nonostante in alcuni punti si percorrono stradoni larghi, è un continuo sali e scendi, curva a sinistra, curva a destra, ciotolati che ti fanno perdere continuamente il ritmo. All'ottavo km Marco si stacca perché nell'ultimo mese non si è allenato bene, al tredicesimo km raggiungo la Morena alla sua prima e vera mezza accompagnata come un ombra da Massimo.
Dopo aver fatto 2 chiacchiere sento che la gamba gira, li saluto e proseguo la mia rincorsa ai pacer dell 1h50m. Al 14 km vedo in lontananza una figura famigliare  con bandana da competizione...
Regan!!!  Ce l'ho li a 20 mt. e arriviamo al ristoro del 15 Km, mi fermo a bere un te caldo ma lo perdo....  Mi dico tra me e me.... "Si allena troppo con il Gala e ha preso il vizio di non fermarsi al ristoro"... Quindi accelero ancora per vedere se lo prendo (in realta' era dietro...) .
Al 18 km in un giro di boa finalmente vedo i pacer avanti 40 sec.  Guardo il Garmin ma cè qualcosa che non va....  Allo scandire dei km mi ritrovo 400 mt in piu' e ad occhio è impossibile chiudere sotto 1h50m. Infatti giro i 20 km in 1H48m e l'ultimo interminabile Km dove arriviamo in piazza Bra tra migliaia di persone che ci aspettano, passaggio velocissimo in Arena, sprint finale degli ultimi 300 mt e taglio il traguardo in 1H54m 56 ma la distanza mi da' 21,570km.....
Comunque corsa bellissima, sicuramente da rifare il prossimo anno (basta ricordarsi di iscriversi per tempo....), organizzata da Dio, con tutto il percorso chiuso al traffico, ristori puntuali e riforniti sia sul percorso sia quello finale, medaglia ricordo alla fine, bus navetta che ti riportano allo Stadio e volendo docce calde e pasta party gratuito.
Voto 8,5 
Ma ecco come sono andati gli altri Pico presenti:

178°  CAVAZZA DANIELE           1,23.10
422°  CORSINI FABRIZIO             1.27.52   anche lui fermo ai box per il pisc-stop in corsa
445°  ZACCARELLI EUGENIO     1.28.38
614°  STERMIERI NICOLA           1.30.16   P.B. sul passaggio ai 21,097 km
655°  GUERZONI MANUEL          1.31.17   incazzato nero come il suo idolo Manè
2898° BOSI STEFANIA                  1.51.51   potevi aspettarmi pero'....
3218° MAGNANI ANDREA          1.54.26  
3332° CERCHIARI MORENA       1.54.51   Ottimo esordio!!!!
3338° FRIGERI MASSIMO            1.54.54   Ottimo coach!!!
3422° REGATTIERI STEFANO    1.56.02   Devo ancora capire quando l'ho superato!!!
3657° BACCHI MARCO                1.58.25   Non ti preoccupare, con le corse tornerai forte come pr.
4155° MONNI GIOVANNA           2.02.00   Esordio in mezza e con la canotta Pico Runners
4155° ZONI ENRICO                      2.02.00   Ottimo coach!!
4567° MALAGNINI SUSANNA     2.08.41  Grande Susy!!!
4876° MALAGOLA SILVIA           2.15.07
4980° GANZERLI IVANO              2.15.54

Bravi tutti.
Come è andata a Cibeno? E' vero che Carmine ha stracciato tutti (come dice lui?) con un tempo strabigliante??  Qualcuno ci fa la cronaca?
Prossimi impegni:  Sabato pomeriggio trail lungo le campagne di Carpi e dintorni con il grande Marco Olmo. Attenzione!!! Le iscrizioni chiudono domenica 12 febbraio
Domenica la tradizionale Caretera ed Rubiera.
Buone corse a tutti!!!!

Andrea

mercoledì 8 febbraio 2017

MAXI CLASSIFICA MARATONA 2016

Come tutti gli anni a fine gennaio esce la maxi classifica di Correre dei maratoneti italiani del 2016 ed ecco come si sono comportati i nostri Pico Runners.
Qui sotto trovate la posizione in classifica, il numero di maratone corse nell'anno, il miglior tempo e dove è stato fatto il miglior tempo dell'anno.

Classifica femminile su 6394 classificate:
207°    GALAVOTTI CHIARA                 2            3.18.42     REGGIO
1235°  CANOVI MARZIA                        6            3.47.03     BRESCIA
1613°  MARRAZZO ALESSANDRA      3             3.53.26     TORINO
2432°  BOSI STEFANIA                           2            4.04.54      MONACO
4189° MALAGOLA SILVIA                    3             4.34.06      REGGIO
4531°  MASSARI GRETA                        5           4.40.23       SALSO
4750°  MICHELINI MARY                      5             4.46.22     REGGIO
5409°  BERTOLINI CLAUDIA                1            5.04.38      CARPI

Classifica maschile su 32704 classificati:
633°  BIANCHI ROBERTO                      3            2.51.15     FERRARA
795°  CAVAZZA DANIELE                     3            2.53.26     REGGIO
1030° DALLOGLIO MATTEO                 1           2.55.58      REGGIO
1060° MESSORA ANGELO                     3            2.56.14      CARPI
1296° DEMARINO GIUSEPPE                2            2.58.06      FERRARA
3326° KRENTZ DENNIS                          3            3.11.33      REGGIO
3375° CORRADI FRANCESCO               2            3.11.49      SALSOMAGGIORE
4610° VOLPATO MAURO                       5            3.17.12      REGGIO
5242° ZACCARELLI EUGENIO              3            3.19.39      REGGIO
5561° CORSINI FABRIZIO                      1            3.20.42      REGGIO
5746° REALE PASQUALE                       3            3.17.37      REGGIO
6195° CAMPAGNOLI MASSIMO           2            3.23.17      FERRARA
6472° ANGUSTI LORENZO                    2            3.24.09      VERONA
6795° GUERZONI MANUEL                   7            3.25.08      REGGIO
7713° GRECO PAOLO                              9            3.27.40     SALSOMAGGIORE
8206° ZERBINATI LUCA                        8             3.28.47     RUSSI
8683° FINIGUERRA FAUSTO                7             3.29.52      REGGIO
8765° ARIOLI LUCA                                1             3.30.06     CARPI
9506° CECCOLINI ANDREA                  6             3.32.21     CALDERARA
10310° VECCHI MIRKO                          3             3.34.57     VENEZIA
10342° MOLINARI MAURO                   15           3.35.02     REGGIO
12302° CHIADO PIAT MARCO              2             3.40.47     BUDAPEST
13756° COLOMBI ALESSANDRO         1             3.44.31     VENEZIA
15638° REALE GIUSEPPE                      3              3.49.46     TORINO
15669° MANTOVANI MAURIZIO         4              3.49.52     CREVALCORE
15811° BARBI ROSSANO                       1              3.50.16     VALENCIA
16054° GAMBAIANI MAURO               21            3.50.55     BRESCIA
16142° MARCHETTI LUCA                   2              3.51.07     FIRENZE
18617° PLESSI ALAN                             8              3.57.33     ROMA
18807° MICHELINI MASSIMO             1               3.58.01    REGGIO
19389° FRACCAROLI MAURIZIO        1              3.58.21     VERONA
19772° ZANON ANDREA                      1               4.00.33    PARMA
21617° BARALDI FAUSTO                    1               4.07.11   CREVALCORE
22170° BOZZALI ALFREDO                 3                4.09.12   REGGIO
22295° SAVANI ALBERTO                   4               4.09.44    CARPI
22552° PIVETTI FABIO                         1                4.10.38   CARPI
22772° BUSCO LINO                             2                4.11.29   FERRARA
22775° ODDOLINI MARCO                  2                4.11.30 REGGIO
23324° MORSELLI CLAUDIO              5                4.13.18   REGGIO
24056° BACCHI MARCO                      1                4.16.40    REGGIO
24811° BELLODI PAOLO                      1                4.20.10   REGGIO
24839° PANZA MICHELE                     1                4.20.23   REGGIO
24849° CALANDRA ANTONIO            9                4.20.23  RAVENNA
25475° MAGNANI ANDREA                1                 4.23.20  REGGIO
26990° ZERBINATI LIBERO                20                4.30.52  FERRARA
27505° GRECO ENRICO                       1                  4.33.58  REGGIO
28482° BERTONI DAVIDE                   1                  4.40.50  REGGUI
28484 ° CORRADI MARCO                  2                  4.40.52  REGGIO
29514° GANZERLI IVANO                  7                   4.49.48  RUSSI
30732° LAMBRUSCHI FABRIZIO      1                    5.04.43 STOCCOLMA

Che dire su 103 tesserati in 58 hanno fatto almeno una maratona....
Siamo forti!!!!!

P.s. Scusate per eventuali errori od omissioni


Andrea